Menu

Luca & Edith ed il loro sogno in formato “matrimoniale”

1

Vedere che una coppia vive felice ed in armonia è sempre una gioia per il cuore. Se poi si ha la fortuna di vedere che entrambi vivono per attuare un sogno comune si pensa a loro come persone che hanno saputo costruire la loro personale fortuna e felicità.

«Tanto, tanto tempo fa, nella città di Milano, Luca & Edith si guardarono e con gli occhi sgranati e brillanti d’entusiasmo si dettero una risposta per una domanda che non doveva neppure essere pronunciata: “Perché no?!”».

Potrebbe iniziare con queste parole una fiaba per bambini, una di quelle che fanno sognare grandi e piccini. Invece quel “Perché no?!” fu l’inizio di un sogno in formato matrimoniale non solamente perché era di una coppia, Luca & Edith, ma perché avrebbe generato due differenti attività.

Luca è oggi il responsabile della Società Agricola Cameloth mentre Edith è la responsabile dell’associazione Equiparlando ASD.

In un luogo dove la natura è Regina sull’uomo, dove i colori ed i profumi ci proiettano in una tranquillità che permette di ascoltare anche il silenzio, sta prendendo sempre più forma una struttura che ospita due attività che ci verranno presto raccontate. Le vivremo attraverso due interviste che sapranno coinvolgervi. Sarete proiettati in un luogo dove il sogno vive attraverso la natura ed affascinati da una filosofia imprenditoriale che è il vero catalizzatore del progetto.

Noi di ImprendiNews amiamo profondamente il concetto di sogno. Crediamo che dovrebbe ritornare ad essere uno dei più importanti ingredienti dell’agire imprenditoriale. L’elemento che porta a creare prodotti, servizi e soluzioni non solamente per fare finanza attraverso l’impresa, bensì creare qualcosa che duri e si tramandi per ciò che nacque.

In attesa di approfondire la conoscenza di Luca Conti ed Edith Roth vi anticipiamo solo due claim, due slogan, che riassumono rispettivamente lo spirito di Cameloth ed Equiparlando.

«Il paesaggio appartiene a chi sa apprezzarlo. (Luca Conti)»

«Un cavallo ricorda sempre il bene ricevuto e ne è grato. (Edith Roth)»

Share.

About Author

La Redazione

Contattateci per segnalare eventuali notizie che ritenete meritevoli di attenzione. Anche la Vostra storia potrebbe diventare un interessante articolo da proporre ai nostri lettori. Scriveteci utilizzando il link «Contatti redazione» presente nel menù in cima alla pagina.

Partecipa

  • 1 commento

    1. C. F. Follis
      C. F. Follis on

      Benvenuti su ImprendiNews Amici miei,

      È doveroso ricordare ai nostri lettori come il Vs. progetto sia nato anche con il supporto di altre due persone. Scopriremo come e perché nei prossimi giorni.

      Un carro saluto a Luca & Edith

    Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments