Menu

Consulcert – Intervista alla Dott.ssa Giuseppina Pinna

0

Consulcert S.r.l. è la società voluta e creata dalla Dott.ssa Giuseppina Pinna che il 15 ottobre scorso vi abbiamo presentato attraverso l’articolo “Consulcert si presenta”. Oggi intervistiamo la Dott.ssa Pinna per approfondire la conoscenza di Consulcert e del suo CEO.

Abbiamo conosciuto la Dott.ssa Giuseppina Pinna e Consulcert in occasione della partecipazione al Gran Galà del Network. Consulcert e ImprendiNews erano fra gli espositori dell’edizione 2014.

Come spesso accade ognuno presenta la propria attività. A ImprendiNews piacque il dinamismo di Consulcert mentre a Consulcert piacque il modello comunicazionale della nostra testata.

Oggi diamo la parola alla Dott.ssa Pinna che si racconta e spiega le origini, la missione e i servizi della società che aiuta le aziende a certificarsi, a formarsi e ad ottimizzare ogni attività interna o esterna per essere sempre pronte alla competizione sul mercato nazionale o internazionale.

D: Buongiorno Dott.ssa Pinna, prima di addentrarci nel mondo Consulcert ci piacerebbe che raccontasse ai nostri lettori qualcosa su di lei che è anima e CEO della società. Chi è dunque la Dott.ssa Giuseppina Pinna e com’è giunta a creare Consulcert?

ImprendiNews – Consulcert, Dott.ssa Giuseppina Pinna

Dott.ssa Giuseppina Pinna CEO e fondatrice di Consulcert.

R: Sono nata in un delizioso paese della Sardegna sul golfo di Orosei, dove ho studiato fino alla maturità per poi trasferirmi a Pisa per frequentare l’Università, mi sono laureata e ho frequentato un master in qualità sicurezza e ambiente.
E da qui è iniziato il mio percorso verso la consulenza aziendale.
Qualcuno diceva che “Non si possono affrontare i problemi della vita, non si può vivere, se non se ne è fatta esperienza”.
In 14 anni di consulenza presso centinaia di aziende credo di aver acquisito una buona esperienza, e affinato le mie capacità di comprendere e analizzare i processi aziendali.
Per fare questo lavoro c’è bisogno innanzitutto di Conoscenza, Abilità e Competenza, che si acquisiscono solo con una formazione continua, con tanta curiosità e amore per il proprio lavoro.
Ed è proprio questo che mi ha spinto a creare la Consulcert, una società di professionisti che aiuta le aziende nella pianificazione del sistema organizzativo nonché, soprattutto, del suo miglioramento.

D: Consulcert come e quando nasce?

R: Consulcert nasce nel 2008, un paio d’anni dopo il mio trasferimento dalla Toscana al Piemonte, collaborando con altre società di consulenza Torinesi, ho iniziato a comprendere i meccanismi che muovono le aziende del Piemonte.

D: Uno dei termini che assocerei a Consulcert è “Competenza”. Consulcert fornisce le proprie per dotare liberi professionisti ed imprenditori di loro specifiche competenze. Quanto vale oggi il “sapere di qualità”?

R: Tantissimo direi, fare il consulente è un compito affascinante, ma complesso e difficile.
Si possono aiutare i clienti esclusivamente instaurando un rapporto di fiducia tra entrambe le parti: si deve conoscere tutto sul business del cliente da assistere per scoprire i problemi della società e imparare quali opportunità si prospettano per il futuro.
È necessario prendere queste conoscenze acquisite per sviluppare un piano d’azione che aiuterà il cliente ad avere successo in futuro.
Ogni azienda, piccola, media o grande che sia, richiede un tipo di servizio di consulenza diverso, a seconda delle sue necessità, quindi le competenze specifiche dei consulenti sono molto importanti.
Dopotutto la nostra mission è quella di supportare le aziende nelle loro attività di creazione e di sviluppo del loro business.

D: Dott.ssa, ha creato una società in grado di soddisfare ogni tipo di richiesta. Vogliamo raccontare ai lettori di ImprendiNews come si approccia alla sua realtà il vostro cliente, chi per la prima volta vi chiede supporto? Per poi giungere alla conoscenza dei vostri differenti servizi.

R: L’approccio varia molto in base alle necessità del cliente, chi si rivolge a Consulcert lo fa perché vede in noi una società che può dare loro supporto nell’implementazione dei sistemi di gestione certificabili, come la qualità, l’ambiente, certificazioni in ambito alimentare, meccanico, di servizi, insomma riusciamo a soddisfare le richieste in ogni settore e tipologia di azienda.
Inoltre, per garantire servizi e soluzioni personalizzate e di alta qualità, ci avvaliamo di partner nazionali e locali, specializzati in vari settori di mercato e aree di business. I partner Consulcert hanno competenze tecniche e metodologiche tali da garantire un servizio di supporto per soddisfare ogni richiesta dei nostri clienti.
Il 70% dei nuovi clienti arriva in Consulcert per il passaparola, aspetto molto positivo per noi, sintomo che i nostri clienti sono soddisfatti dei nostri servizi e della nostra professionalità.
I canali per arrivare a Consulcert sono diversi, dal nostro sito internet, ai vari social (Twitter, Linkedin, FaceBook, Google+)e naturalmente da ImprendiNews, che ci permette di pubblicare notizie sui nostri servizi, sulle novità legislative cogenti e normative per tenere sempre aggiornati i nostri clienti.
Inoltre offriamo un check up gratuito in azienda per valutare lo stato di conformità dell’azienda sia per gli aspetti cogenti che per verificare il livello di gestione e controllo dei processi aziendali al fine di dettagliare un piano di attività e/o di interventi migliorativi che possono portare a ottenere le certificazioni necessarie in tempi brevi e a costi sostenuti.

D: Consulcert: Ambiente, Energia ed Etica. Cosa propone?

ImprendiNews – Consulcert: ambiente, energia ed eticaR: Esprimere la volontà di dimostrare che un organizzazione è attenta al futuro della terra, alla tutela dell’ambiente, che è consapevole dell’utilizzo delle risorse del pianeta e del rispetto delle generazioni future, e che si impegna a dimostrare una condotta etica sia nei rapporti con i propri lavoratori che nei confronti delle parti interessate è una prerogativa di ogni organizzazione, almeno a parole.
Consulcert offre un servizio di consulenza mirato per ottenere le certificazioni ambientali (ISO 14001) ed etiche (SA8000 o ISO 26000)

D: Consulcert: Sicurezza. Cosa propone?

R: Garantire la sicurezza dei lavoratori e adoperarsi per rendere “sicura” l’attività della propria azienda è l’importante compito che il datore di lavoro è tenuto a fare. È necessario quindi definire una serie di misure di prevenzione e protezione (tecniche, organizzative e procedurali) che devono essere adottate con la partecipazione dei collaboratori – i dirigenti e i preposti – e di tutti i lavoratori.
ImprendiNews – Consulcert: sicurezzaEroghiamo corsi di formazione a tutti i livelli, per noi l’attività formativa è un momento di incontro durante il quale si trasmettono a tutti i lavoratori le idee e le soluzioni pensate per migliorare i livelli di sicurezza all’interno dell’azienda.
La formazione dei lavoratori è un’attività tanto affascinante quanto complessa. Non è facile mettersi davanti ad un uditorio di persone che sono abituate a “fare” e chiedergli di “ascoltare” per diverse ore.
Bisogna porsi nell’ordine di idee che loro hanno da dare a te quanto, se non di più, tu hai da dare a loro
Consulcert attraverso servizi mirati e tecnici specializzati è in grado di fornire un supporto a tutte le aziende che non hanno ancora messo in atto misure adeguate per tutelare la sicurezza e salute dei propri lavoratori o che non sono sicure che tutti i requisiti di sicurezza vengano rispettati e che si lavori nel pieno rispetto della normativa vigente.
Anche in questo caso offriamo un servizio di check up gratuito in azienda.

D: Consulcert: Qualità. Cosa propone?

ImprendiNews – Consulcert: qualitàR: La necessità di certificarsi è diventata per molte aziende una priorità, è l’obiettivo di ogni organizzazione che intenda assumere un ruolo strategico nel mercato.
Sebbene la ISO 9001 sia la norma tecnica volontaria di maggiore successo nel mondo, non ha del tutto soddisfatto le aspettative delle organizzazioni e dei loro clienti, spesso a causa della sua cattiva applicazione e dell’incoerenza con i principi della gestione per la qualità.
La nuova ISO 9001:2015 potrebbe essere realmente applicabile ad un maggior numero di organizzazioni, comprese le micro e piccole aziende, e rendere tale strumento un vero strumento di business utile per tutti.
Consulcert supporta, con i suoi consulenti altamente specializzati, tutte quelle aziende/enti che vogliono intraprendere questa strada, attraverso una gestione semplificata dei processi ed una attenta analisi dei rischi (novità della norma) migliorando la struttura aziendale.

D: Consulcert: Sistemi integrati. Cosa propone?

ImprendiNews – Consulcert: sistemi integratiR: I Sistemi di Gestione Integrati puntano ad ottenere un unico sistema di gestione che tiene conto simultaneamente di tutti i vincoli dell’organizzazione evitando pericolose sovrapposizioni e incongruità.
La capacità di un’azienda di rafforzare la propria posizione sul mercato, di ridurre gli effetti della concorrenza e affrontare con maggiore fiducia le difficoltà derivanti dalla crisi mondiale, è sempre più legata all’adozione di un sistema di gestione integrato.
La gestione integrata, adatta per tutte le organizzazioni, indipendentemente dalle loro dimensioni o dal settore di attività, contribuisce a migliorare la competitività aziendale creando un’immagine responsabile, credibile e affidabile sul mercato.

D: La società viene fondata a Torino ma lei sceglie di aprire anche una seconda sede operativa ad Orosei in Sardegna. Scelta strategica? Amore per la sua terra? O il primo passo verso una ramificazione di Consulcert sul territorio nazionale?

R: In parte si tratta di una scelta strategica, legata alla mia professione e alle opportunità di crescita che ci sono per tutte le aziende presenti nell’isola, e poi non ho resistito al richiamo della Sardegna, la mia terra che amo e che vorrei vedere riconosciuta in tutto il mondo per le sue bellezze, per i suoi prodotti eccezionali e per la bella gente che la abita.

D: Gli italiani sono un popolo dai caratteri “variegati”. Dovendo formare il patrimonio umano dell’impresa – tecnicismi a parte – c’è una qualche forma di personalizzazione nella comunicazione per fare maggiore presa sul cliente.

R: La forma di comunicazione per me più efficace risulta ancora quella del contatto diretto, fatta usando metodologie semplici e interattive, attraverso le idee e il contributo di tutto il personale e senza l’impiego di elevate risorse economiche.
Approcciarsi al cliente coinvolgendo tutti gli attori coinvolti nello sviluppo dell’azienda permette di arrivare a piccole e continue migliorie che permettono così di ottenere grandi risultati.

D: In un momento di crisi come l’attuale ho apprezzato il suo approccio verso il pubblico, verso i potenziali clienti che possono identificare nel suo volto l’anima di Consulcert. Personalmente ho sempre creduto in un sano protagonismo che “certifica” la passione per il proprio lavoro. Credo anche che raccontarsi aiuti a conoscere la persona alla quale dobbiamo dare fiducia. Lei ha anche creduto in noi, in ImprendiNews, quindi quanto vale oggi un volto che si racconta?

R: Credo che abbia molto valore, soprattutto ora che tutto “viaggia” su internet, il web ormai va in questa direzione, prima si cercava di passare dalla vita reale a quella digitale, ora da quella digitale si cerca di tornare ad un contatto con le persone. Nel nostro lavoro, come dicevo prima, la fiducia e la visibilità sono aspetti molto importanti, perché si lavora a contatto diretto con i cliente e “metterci la faccia” diventa un vantaggio se non si ha niente da nascondere.
Per quanto riguarda la comunicazione in generale, i lettori vogliono conoscere e guardare in faccia il nome di chi scrive, che si tratti di un commento su un social o un articolo su un giornale, come nel mio caso su ImprendiNews.

D: In chiusura cosa direbbe hai nostri lettori e, sino ad ora, com’è la sua esperienza di comunicazione su ImprendiNews?

R: Molto positiva, condivido la vostra idea di farci diventare dei comunicatori d’impresa,
mi piace raccontare attraverso ImprendiNews cosa fa Consulcert, provare a trasmettere la nostra passione per questo lavoro e cercare di far comprendere quanto sia importante affidarsi a persone competenti e specializzate per riuscire ad organizzare la propria azienda nel modo migliore.

In conclusione

Ringrazio la Dott.ssa Pinna non solo per il tempo che ci ha dedicato ma anche per aver creduto in ImprendiNews ed ancora per come gestisce la sua comunicazione. Consulcert è l’esempio di un’impresa che ha compreso come ci si deve proporre al giorno d’oggi per essere presenti sul Web e protagonisti nelle vita reale come in quella Social.

Grazie Dott.ssa Pinna!

Dott.ssa Giuseppina Pinna

E-mail : pina.pinna@consulcert.it – Web : Consulcert.it

Consulcert S.r.l.

“è l’emozione che ci stimola all’azione”

sede Piemonte
Via R. Lombardi, 6
Trofarello TO

Tel. +39 011 19.50.26.20
Fax +39 011 19.50.32.26

sede Sardegna
Via Santa Veronica, 26
Orosei NU

Tel. +39 0784 99.83.34
Fax +39 011 19.50.32.26

Share.

About Author

Carlo Filippo Follis

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. ImprendiNews.com è la prima testata attiva dal 1º maggio 2014. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments