Menu

Informatica Biella, intervista al Sig. Bernuzzo. Fare impresa con Apple

0

In un mondo in cui la grande distribuzione e la rete di negozi Apple dominano, le piccole imprese vincono grazie a competenza e servizi di post vendita. Informatica Biella è fra quelle piccole grandi imprese che ci fanno sentire seguiti e coccolati nello stile della vecchia e più classica “bottega”.

Nel 1995 avevo la necessità di acquistare una seconda stampante per il mio Apple Lisa II. La società che mi aveva venduto il Lisa – la Omicron del Sig. Mascarello – aveva deciso di non trattare più Apple; cercai quindi un rivenditore raggiungibile anche comodamente. Un bel pomeriggio mi recai a Biella e più precisamente al numero 43 di quella via Tripoli che mi avrebbe visto ritornare parecchie volte sempre per esigenze Apple e dintorni.

Conobbi così una realtà che mi piacque molto, che mi “coccolò” sempre nel gestire le necessità che avevo con i miei Mac e accessori vari. Io sono stato un imprenditore commerciale per circa 20 anni, conosco bene le esigenze e le pretese dei clienti; vendevo trenini elettrici ad appassionati, e talvolta fanatici, mentre Informaticabiella.com vende quei computer che Steve Jobs seppe “stregare” tanto da creare degli utenti atipici, degli appassionati, dei fedelissimi, consumatori che non comprano un Mac come tanti altri comprebbero un PC e che quindi hanno tutte quelle esigenze che derivano anche dalla passione per l’ecosistema Apple.

Oggi, a distanza di anni dalla prima conoscenza, ho il piacere di intervistare il Sig. Bernuzzo che è uno dei co-fondatori di Informatica Biella. Lascio quindi a lui la parola per poi offrirvi una mia personale chiosa.

ImprendiNews – Informatica Biella, lo staff al completo

Lo staff al completo: a destra il Sig. Bernuzzo con accanto la Sig.ra Dilva, i due tecnici Sigg.ri Alessandro e infine le Sigg.re Mariangela e Manuela che saranno il primo “filo diretto” fra le vostre necessità e quanto l’intero staff potrà fare per voi.

D: Buongiorno Sig. Bernuzzo, oggi parliamo di Informatica Biella. Qual è stato il motivo che l’ha indotta a occuparsi di informatica e da quando è in attività? Come è giunto a Informatica Biella come la conosciamo oggi?

ImprendiNews – Informatica Biella, esterno

Nelle vetrine del negozio non è raro trovare esposto qualche Mac che caratterizzò l’evoluzione dei computer Apple.

R: Erano gli anni 70 quando io, Zanotto e Furno decidemmo di creare una S.n.c. denominata Zanotto & Bernuzzo, ci occupavamo di vendita e assistenza di prodotti di General Line ed iniziammo a trattare macchine elettrocontabili Olivetti, Triumph Adler e Honeywell passando dai sistemi elettromeccanici con programmazione a schede perforate ai sistemi elettronici con memorizzazione su floppy disk. Qualche tempo dopo un amico Ingegnere Informatico, purtroppo deceduto, era stato negli Stati Uniti e si era innamorato del primo Apple; ne parlammo e decidemmo di importarlo. Diventammo Concessionari di Iret di Reggio Emilia che nel frattempo divenne importatore unico Italiano.

D: Lei ha creduto in Apple quando i computer della mela promettevano un gran futuro ma di certo non vi era ancora molto. Cos’ha visto in Apple tanto da far diventare Informatica Biella uno dei punti di riferimento per chi oggi acquista Mac & Co.?

R: Abbiamo creduto subito in Apple, è stato un amore a prima vista, una sensazione che ci suggeriva che era un prodotto tecnologicamente evoluto destinato al successo, creato per persone che effettivamente come dice lo slogan Apple, pensano diverso, intuitivo e con un’estrema semplicità d’uso.
Ammettiamo che non è stato facile proporre un personal computer sconosciuto, non compatibile con l’universo dei computers.
Solo veramente la passione e la fede nel prodotto con l’aggiunta di costanza e tenacia ci hanno aiutati ad andare avanti.

D: La sua attività è nata in un periodo in cui i negozi come il suo erano i protagonisti del mercato. Lei, con i suoi colleghi, ha contribuito a creare il grande mondo Apple – e non solo Apple – che oggi tutti conoscono. È una mia sensazione o i negozi come il suo non sono stati premiati dalle politiche commerciali degli ultimi anni?

ImprendiNews – Informatica Biella, l'angolo reception

L’angolo reception con vetrine ricche di accessori che inducono in tentazione …

R: Da anni la vendita online e la diffusione dei negozi Apple Store ufficiali stanno distruggendo la rete vendita creata con anni di dedizione dei rivenditori, quando nonostante i prodotti fantastici della mela, far conoscere il prodotto, con le risorse allora a disposizione, era un’impresa disperata. Ora Apple cavalcando il mitico successo, quasi rinnega coloro che tanto hanno contribuito alla sua realizzazione tanto da far loro concorrenza e fingendo di non vedere quella scorretta della grande distribuzione.
Apple è avanti, fantastica, eccezionale, non sappiamo se nel lungo termine lungimirante per la distribuzione.

D: Qua e la nel negozio spesso si vedono “pezzi storici”. Cosa ricorda di più dall’inizio ad oggi sia guardando alle cose positive sia a quelle che potevano andare diversamente?

R: Guardo al passato con positività, passando davanti a qualche pezzo storico esposto in negozio lancio uno sguardo di nostalgia, si va avanti con la carica di sempre, pur consapevoli che le cose potevano andare diversamente se la politica Apple fosse stata diversa.

D: Cos’è Informatica Biella oggi? In quali settori agisce? Conoscendo l’attività posso affermare che va oltre i confini del territorio che la ospita. Mi passa l’espressione «Non solo computer, non solo prodotti»?

ImprendiNews – Informatica Biella, evento tenutosi a Rozzano per l'inaugurazione del “totem elimina code”

L’immagine ricorda l’evento tenutosi a Rozzano per l’inaugurazione del “totem elimina code”.

R: Oggi Informatica Biella è una S.r.l. e si è notevolmente modificata cavalcando le trasformazioni portate da internet come lo Shop On Line.
Gestiamo software alberghiero MacHotel e WinHotel, sistemi elimina code per strutture pubbliche e private EasyCode 2.0 anche al di fuori dal nostro territorio e cerchiamo di combattere con competenza, cortesia garantendo ai nostri clienti un sevizio di qualità.

D: Io sono stato un commerciante e adoro il concetto forse desueto di “bottega”. Di fatto però in esso si trova il calore, la disponibilità e, spesso, la competenza che manca alla grande distribuzione. Informatica Biella è anche un team, una squadra, di persone che ti seguono dalla prevendita alla post vendita. Ci presenta i suoi collaboratori?

R: La nostra ditta è una piccola grande realtà composta da 3 soci e 4 dipendenti, tutti assunti da oltre 25 anni, un team affiatato, efficiente, preparato con inculcato il motto disponibilità e cortesia che fanno sicuramente la differenza.

D: Steve Jobs non ha creato solo il miglior personal computer che ha anche battezzato con un nome: Mac. Ha anche saputo creare una clientela che si differenzia dalle altre. Qual è e com’è il cliente tipo di Informatica Biella?

R: È vero, anche se il cliente ora è evoluto e conosce la “differenza”.
Il nostro cliente tipo è quello che ama il rapporto umano continuativo, che apprezza l’esperienza e la cortesia, è la nostra migliore pubblicità, non è interessato a risparmiare qualche euro per avere il nostro servizio.
Il fatto di avere una clientela di questa levatura ci ripaga del deludente comportamento di Apple verso i rivenditori.

ImprendiNews – Informatica Biella, evento Logic Pro

L’immagine di repertorio mostra l’evento Logic Pro, uno dei molti organizzato durante l’anno per far conoscere ai clienti nuovi prodotti e servizi.

D: Ogni tanto ricevo un invito per un evento a tema, si conosce già il prossimo che organizzerete?

ImprendiNews – Informatica Biella, evento Banca Sella Up Mobile

Un momento dell’evento Banca Sella Up Mobile.

R: Si, nell’anno organizziamo eventi a tema o presso la nostra sede o nella sala congressi dell’ Hotel Michelangelo di Biella e devo dire con una buona affluenza di clienti; inoltre nell’arco dell’anno organizziamo corsi serali di video, grafica, musica etc.

D: Lei ha vissuto l’intera storia Apple da protagonista, da persona coinvolta in questo grande ecosistema. Attingendo ai suoi ricordi quali sono i tre momenti da ricordare e che hanno caratterizzato forse anche la sua società?

R: Sicuramente l’arrivo del Mac, l’aver portato a termine il primo gestionale in Italia CO.GE per Mac e il primo sistema di videoscrittura che interfacciava sistemi Apple con le prime macchine da scrivere elettroniche, e infine l’apertura al grande mercato del desktop pubblishing.

D: Siamo in chiusura. Io farò il mio personale invito ai lettori di ImprendiNews affinché vengano a visitarvi e a conoscervi. Il suo qual è? Cosa vuole dire ai nostri lettori?

R: Che li aspettiamo a braccia aperte per poterli servire e consigliare.

Per concludere

Come vi ho detto in apertura essendo stato un commerciante che ha coccolato per 20 anni i propri clienti so bene apprezzare chi è in grado di fare altrettanto con me. In un momento certamente non facile il risparmio è quasi un dovere ma vi sono volte in cui il vero risparmio è saper riconoscere l’attenzione, il servizio e il supporto che ci viene offerto durante e dopo l’acquisto.

Non sono solo appassionato di computer Apple ma sono anche una buona forchetta. Vi do quindi un motivo in più per recarvi da Informatica Biella: vicino a Biella c’è il Santuario di Oropa, località in cui la specialità è la polenta concia che potrà aiutarvi a festeggiare l’acquisto fatto presso gli amici di Informatica Biella.

Ringrazio il Sig. Bernuzzo per l’intervista che mi ha concesso e saluto tutto lo staff di Informatica Biella.

Informatica Biella – Indirizzo e contatti

Informatica Biella S.r.l.
Via Tripoli, 43
13900 Biella BI

Tel: +39 015 84.93.52.3
Fax: +39 015 84.08.33.4

E-mail: infobi@informaticabiella.com
Sito Web: Informaticabiella.com

Share.

About Author

Carlo Filippo Follis

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. ImprendiNews.com è la prima testata attiva dal 1º maggio 2014. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments