Menu

Con Flavia Pennetta e Roberta Vinci l’Italia è vittoriosa!

0

Due grandi sportive hanno compiuto quanto nessuno poteva immaginare: si sono aggiudicate la finale degli US Open 2015. L’Italia vince tramite la loro professionalità e la Pennetta viene incoronata regina del tennis mondiale.

È ormai passato qualche giorno dalla finale degli US Open 2015 che ha reso orgogliosi tutti gli italiani. Non importava essere patiti di tennis, ciò che importava era attendere una finale che si sarebbe giocata a New York ma con atlete italiane. Un evento storico, forse irripetibile che ha catalizzato l’attenzione di tutti gettando gli sguardi di tutto il mondo su due grandi professioniste come la Flavia Pennetta e Roberta Vinci.

ImprendiNews è una testata che celebra l’imprenditoria come anche le libere professioni. Queste due tenniste rappresentano egregiamente due libere professioniste che hanno saputo costruire sul terreno della passione una professionalità tale da far si che giungessero a compiere qualcosa di inaspettato.

Non solo. Le due tenniste sono italiane ma entrambe pugliesi. Un ulteriore segno di distinzione per una italianità che si identifica in una magnifica terra che in questo caso ha prodotto due grandi atlete del tennis. ImprendiNews non è una testata di sport ma non poteva esimersi dal dedicare loro un articolo che le ricordasse per un successo che va ben oltre la vittoria.

Vi sono momenti in cui lo sport unisce il nostro paese e ci rende forse un vero paese. Come dimenticare, per esempio, il Presidente Pertini sugli spalti dello stadio che vide l’Italia vincere i mondiali del 1982. Quelle immagini, come quelle di sabato scorso, non rimarranno solamente delle videoregistrazioni ma saranno testimonianze che si riproporranno negli anni a ricordo di quanto può valere una squadra di italiani o due tenniste che sbaragliando tutte le colleghe straniere si confrontarono in un “derby nazionale” indimenticabile.

Dagli italiani è giunta solamente gioia senza nemmeno manifestare sentimenti di rivalità.

L’unico amaro in bocca che rimarrà anch’esso registrato nei video dischi saranno le polemiche di una manciata di politici che non hanno perso l’occasione di strumentalizzare la scelta di un Premier che ha voluto rappresentare l’Italia tutta a New York al fianco di chi a New York aveva portato tutta l’Italia e sull’Italia l’attenzione di tutto il mondo.

Senza fare valutazioni di carattere politico che non sono proprie di ImprendiNews, non ci sembra che il Premier Renzi potesse fare di meglio, magari restando a celebrare una manifestazione che si ripete di anno in anno o a friggere l’aria su problematiche che non si risolveranno ne nel giro di un giorno, ne in un mese ne in un anno con tutto il rispetto di chi patisce situazioni critiche.

L’Italia ha fatto bene a essere vicina alle due grandi tenniste. Non poteva esserci festa migliore.

La finale doveva avere una vincitrice: è stata Flavia Pennetta. Tuttavia, al di la del risultato, gli atteggiamenti delle due colleghe hanno dimostrato che a vincere è stata anche una grandezza, una dignità e una sportività che raramente si vedono in un finale sportiva.

ImprendiNews è orgoglioso di Voi ed è felice che Flavia Pennetta abbia potuto abbandonare il tennis celebrando l’addio sportivo con uno dei più grandi successi che la sua carriera potesse mai raggiungere. Ora speriamo che la Vinci prosegui e ci dia altre emozioni nei mesi a venire e che possano ripercorre le gesta ancora fresche di qualcosa che sembrava dovesse rimanere solo fantasia ma che invece è stata una realtà tutta italiana.

Share.

About Author

La Redazione

Contattateci per segnalare eventuali notizie che ritenete meritevoli di attenzione. Anche la Vostra storia potrebbe diventare un interessante articolo da proporre ai nostri lettori. Scriveteci utilizzando il link «Contatti redazione» presente nel menù in cima alla pagina.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments